Vai al contenuto principale

Manipolazione di materiali pericolosi: 10 regole di sicurezza di base

Torna a tutti gli articoli del blog
Gennaio 14, 2020
Thumbnail

10 regole di base per la manipolazione sicura di materiali pericolosi

Gli impatti dell'esposizione umana a sostanze chimiche e altri materiali pericolosi possono variare dalla semplice irritazione della pelle a malattie a lungo termine come il cancro. Consapevole dei pericoli esistenti, è importante creare una cultura della sicurezza per la movimentazione, il trasporto e lo stoccaggio di questo tipo di materiali. Tutti i dipendenti responsabili della gestione di materiali pericolosi sono tenuti a rispettare le normative federali formazione hazmat, ma ciò non toglie la responsabilità della vostra azienda di fornire un ambiente favorevole alla manipolazione sicura dei materiali pericolosi.

Incoraggia i tuoi dipendenti ad assumersi la responsabilità di creare e mantenere un ambiente di lavoro sicuro. Inizia seguendo queste 10 regole che rappresentano i modi migliori per evitare un incidente di hazmat.
 

  1. Valutare i rischi che esistono sul posto di lavoro. Sapere quali materiali sul posto di lavoro rappresentano dei pericoli.
     
  2. Fornire ai dipendenti un'adeguata formazione e informazioni sui materiali pericolosi sul posto di lavoro. Come accennato, la formazione federale è un prerequisito, ma spesso prevede solo un obbligo minimo. Non abbiate paura di ampliare la consultazione e le procedure sulla sicurezza oltre quelle richieste dalla legge e incoraggiare le procedure stabilite sui dipendenti.
     
  3. Considera i potenziali rischi e pianifica in anticipo. Disporre di disposizioni e procedure in atto per gestire le circostanze di emergenza che possono derivare da fuoriuscite o esposizioni di materiali pericolosi. Ciò significa assicurarsi che i dipendenti comprendano le procedure di emergenza, inclusa l'evacuazione, la pulizia o cosa fare in caso di incendio. Assicurati che le apparecchiature di emergenza come le stazioni per il lavaggio degli occhi e le docce siano accessibili, mantenute pulite e testate regolarmente. Formare i dipendenti sulle competenze di primo soccorso e su come rispondere ai colleghi che potrebbero essere feriti o essere esposti a sostanze chimiche.
     
  4. Utilizzare sempre gli adeguati dispositivi di protezione individuale (DPI). I DPI vecchi o danneggiati devono essere sostituiti e i DPI devono essere ispezionati prima di ogni utilizzo. Le misure di controllo adeguate come le cappe di ventilazione dovrebbero essere sempre utilizzate e ispezionate regolarmente.
     
  5. Assicurarsi che tutti i materiali pericolosi siano adeguatamente contrassegnati. Assicurati che tutti i contenitori di materiali pericolosi siano adeguatamente etichettati e che tutte le sostanze chimiche siano conservate negli appositi contenitori.
     
  6. Conservare tutti i materiali pericolosi conservati correttamente. Conservare i prodotti chimici in aree asciutte, fresche e ventilate e separare i materiali incompatibili. Tenere sempre i coperchi chiusi, ovvero a prova di perdite e a tenuta di vapore, su tutti i contenitori di materiali pericolosi. Assicurati che queste aree di stoccaggio siano prive di oggetti che potrebbero causare inciampi, cadute o fuoriuscite e prive di materiali che potrebbero incoraggiare parassiti o roditori. Tenere sempre pulite le aree di lavoro. Non solo di disordine, ma pulire frequentemente le superfici di lavoro per ridurre al minimo il rischio di contaminazione o esposizione.
     
  7. Utilizzare solo materiali pericolosi per gli scopi previsti.
     
  8. Non mangiare o bere mai mentre si maneggiano materiali pericolosi, e lavarsi sempre le mani dopo l'uso, la manipolazione o il trasporto di sostanze chimiche pericolose.
     
  9. I dipendenti che manipolano materiali pericolosi dovrebbero sempre leggere le etichette per capire con cosa stanno lavorando e avere la scheda di dati di sicurezza (SDS) accessibile prima di utilizzare qualsiasi materiale per capire come gestire una fuoriuscita o l'esposizione a quella sostanza chimica.
     
  10. Segnala eventuali dubbi su contenitori danneggiati o potenziali perdite o sversamenti. Anche se un sospetto si rivela errato, come si suol dire, è sempre meglio prevenire che curare.
     

Nell'assistenza sanitaria dicono che la prevenzione è la migliore medicina e che può essere tradotta nella manipolazione di materiali pericolosi. Con una costante dedizione a rendere queste 10 regole una priorità sul posto di lavoro, è possibile ridurre al minimo i rischi di un incidente con movimentazione di materiali pericolosi.

Iscriviti per la formazione

Interessato ai nostri corsi di hazmat online?
Iscriviti Adesso

Richiedi un preventivo

Ottenere un preventivo per i servizi di risposta CHEMTREC.

Inizia un preventivo

Iscriviti per la formazione

Interessato ai nostri corsi di hazmat online?
Iscriviti Adesso

Spedizione in Messico Guida

La tua azienda effettua spedizioni dagli Stati Uniti al Messico? Sei conforme alle normative messicane sulle sostanze pericolose? CHEMTREC offre servizi su misura per garantire il rispetto delle normative di spedizione locali e internazionali. Scarica una copia del ns Spedizione in Messico Guida per saperne di più!

Scopri di più e scarica la tua copia